iDooo ICT Investments, società controllata da una famiglia di imprenditori di consolidata esperienza, nasce da un’idea di Alessandro Vannucci e dalla sua volontà di investire in partecipazioni di aziende con alto potenziale di sviluppo e forte interesse per la gestione reale del business. Fondata come venture capital nel mondo digital, iDooo ha deciso di riposizionarsi affermandosi come angel investor che si concentra su società target già avviate, grazie al background industriale consolidato. Non manca la voglia di contribuire alla riuscita economica di un’impresa, alla crescita di nuove generazioni di imprenditori e alla creazione di nuova occupazione. Ingrediente importante, infine, è la passione per le nuove attività in ambito tecnologico che unita a un certo senso di sfida è sostenuta però da grande impegno, determinazione ed esperienza manageriale consolidata.
iDooo è attiva negli investimenti in società con potenziale di crescita elevato: il settore di interesse è quello delle start up tecnologiche avviate da imprenditori totalmente impegnati e dedicati al loro progetto, un’innovazione proprietaria e un vantaggio sostenibile nel tempo.
Collaborando con partner finanziari di alto profilo con un solido track record, la società si avvale della consulenza di fondi di venture capital per la selezione delle proposte con i quali realizzare co-investimenti nelle società target. Membro delle principali associazioni che si occupano di venture capital e di digital media, iDooo si affida a un gruppo selezionato di partner per verificare costantemente l’allineamento della strategia agli obiettivi di business e per il supporto su aspetti legali.

Mission

L’obiettivo è sostenere lo sviluppo imprenditoriale di società in fase di start up ed early stage attraverso l’apporto di risorse finanziarie e competenze manageriali acquisite con l’esperienza dei suoi soci. Il carattere distintivo di iDooo emerge dalla duplice natura di investitore che apporta risorse finanziarie e competenze industriali, con un approccio “hands-on” negli investimenti diretti. Quarant’anni di esperienza industriale nel settore oil&gas hanno permesso di consolidare un network di contatti con i principali top manager italiani e stranieri: questo background permette di vagliare attentamente le opportunità che si propongono agli azionisti e sostenere lo sviluppo commerciale delle società in cui investe.

L’approccio strategico-operativo di iDooo si delinea nelle seguenti fasi:
Prima fase. Definizione del modello di portafoglio e scouting delle opportunità.
Seconda fase. Acquisto di una partecipazione di maggioranza in una società target con forte know-how tecnologico e posizionamento competitivo consolidato (acquisizione del gruppo Kiver – giugno 2012). La società target dovrà rispondere a un modello di business di particolare interesse quanto a: Dimensioni - fatturato non inferiore a 2 milioni di euro; Redditività - ragionevolmente già in condizioni di cash flow positivo fatta salva l’eccezione dovuta a necessità di finanziamento del circolante a sostegno della crescita; Tipologia di servizi offerti - servizi consolidati, che impattino sui processi dei clienti migliorando il rapporto costi / ricavi; Scalabilità dei servizi offerti.
Terza fase. Acquisizione di partecipazioni in società che per asset tecnologici, portafoglio clienti e servizi offerti possono favorire sinergie tra le società partecipate. Ridefinizione del modello di business in un’ottica più industriale senza trascurare la massimizzazione della redditività attraverso lo sviluppo commerciale generato dal network di iDooo (progetto KGA: piano di crescita inorganica per scalare l’attività di marketing digitale).
Quarta fase: valutazione di un’eventuale EXIT tramite quotazione in borsa o cessione ad altro operatore (IRR minimo 15 %).